Home / Evento / “Un vuoto nella pancia”- presentazione con l’autrice Francesca Sivo

Prenotazioni


Chiediamo gentilmente di indicare nel commento
nome, cognome, età del bambino,
numero di telefono per eventuali comunicazioni,
grazie.

Le prenotazioni sono chiuse per questa attività.

PRESENTAZIONE del LIBRO e LABORATORIO:
INGRESSO GRATUITO con PRENOTAZIONE,
BAMBINI dai 5 ai 10 anni e ADULTI.

Questo albo rappresenta per adulti e bambini, insegnanti e allievi, un’occasione per riflettere insieme sul disagio che talvolta i bambini e i ragazzi provano nel ripercorrere il proprio vissuto quando è caratterizzato da un ‘vuoto’ ma, al contempo, sul bisogno, sulla speranza e sulle possibilità che essi stessi hanno di riempire quel vuoto. E ciò senza dimenticare il passato, ma imparando gradualmente ad accettarlo. In qualità di mamma adottiva, infatti, ho avvertito la necessità di rendere testimonianza di un’esperienza di vita vissuta e di farmi portavoce dell’urgenza da parte dei bambini e dei ragazzi di raccontare la propria storia “diversa” in modo guidato ma spontaneo e libero dai canoni imposti dai testi e dai programmi scolastici, per dimostrare che nessun essere umano è uguale ad un altro, ma che ognuno è speciale a suo modo e porta con sé un bagaglio che va accolto, custodito, valorizzato in quanto sempre foriero di nuove scoperte e grande ricchezza. In un percorso parallelo di immagini e parole delicate e struggenti, questo libro ripercorre pertanto una storia di dolore e speranza, di nostalgia e amore, per scioglierne i nodi e riempire di senso quel vuoto che preme sulla pancia, lasciando imbrigliate a fior di labbra tutte le parole, e per mostrare che, a volte, parlare non serve ma che, prima o poi, le parole tornano, se – semplicemente – ci si sente accolti per ciò che si è.

Ogni bambino è diverso, ogni storia è a sé. Ci sono storie in cui il peso di un vuoto preme forte sulla pancia e sul cuore, lasciando imbrigliate lì tutte le parole. E allora, da dove si comincia? Come si supera la paura di raccontare? In un percorso parallelo di immagini e parole delicate e struggenti, questo libro ripercorre una storia di dolore e speranza, di nostalgia e amore, per scioglierne i nodi e riempire di senso quel vuoto. Per mostrare che, a volte, parlare non serve e che, prima o poi, le parole tornano, se ci si sente accolti per ciò che si è. «Maestra, vieni qui. Siediti vicino a me. È una bella giornata di sole, ma io non voglio andare in cortile a giocare… Stai qui vicino a me, maestra. Per favore, non te ne andare. Ti voglio raccontare».

Francesca Sivo è nata a Bari nel 1978 e lavora a Foggia presso il Dipartimento di Studi Umanistici. Ricercatrice universitaria appassionata di Letteratura latina medievale e umanistica, sui blog racconta la sua esperienza di mamma di due bimbi venuti da lontano. Questo è il suo primo libro per ragazzi.


Data / Ora
23 Mar 2019
17:00 - 18:00

Luogo
Pupilla